La tecnica del layering per routine estive top

La tecnica del layering per routine estive top

Sia che si tratti di un cono gelato, di una torta sette veli o della tua skincare, applicare gli ingredienti nell'ordine corretto è fondamentale per ottenere il risultato voluto. La tecnica del layering coreana o meglio la mania di stratificare più cosmetici può fare un'enorme differenza e aiutarti a creare delle beauty routine estive con il giusto grado di idratazione e leggerezza. Scopri come stratificare al meglio i prodotti per una routine a prova di temperature bollenti.

La tecnica del layering coreana

La tecnica del layering coreana consiste nello stratificare più prodotti applicandoli di seguito sul viso. Oltre alla sofisticazione dei 10 step della beauty routine coreana dove si seguono dei passaggi ben precisi che vanno dalla doppia pulizia all’idratazione, con la tecnica del layering si lavora sull’idratazione per creare infiniti livelli di idratazione.

In pratica si sfruttano le texture, le diverse concentrazioni di attivi e le diverse funzioni degli attivi presenti in un cosmetico per creare routine personalizzate e indirizzate a risolvere problemi specifici o ottenere risultati particolari.

Come funziona la tecnica del layering

La tecnica del layering è piuttosto semplice da eseguire ed osserva giusto un paio di regole di base.

La prima e più importante è quella di procedere con l’applicazione dalla texture più liquida a quella più strutturata. Per fare subito un esempio semplice si applica prima il tonico, poi il siero essence e poi la crema.
La seconda regola, che è più un beauty tips, consiste nella possibilità di applicare più volte lo stesso cosmetico sul viso per ottenere un effetto potenziato. Qui l’esempio classico è quello del 7 skin method che consiste nell’applicare  per 7 volte il tonico idratante coreano su viso. Il layering dei cosmetici si può fare non solo con i tonici, ma anche con le essence, gli oli viso, le creme…in pratica non c’è limite!

Come la uso per beauty routine estive top!

In estate, quando le temperature si fanno roventi e lo stress ossidativo a cui è sottoposto il viso aumenta per via di un milione di ragioni che vanno dall’esposizione solare, allo straordinario potere disidratante dell’aria condizionata, la tecnica del layering ci aiuta a costruire delle beauty routine molto efficaci ma nello stesso tempo leggere.
Infatti se impariamo a sfruttare al meglio il tonico idratante e i sieri essence possiamo avere delle beauty routine estive dalla texture leggere e impalpabili ma molto idratanti.

Basta applicare più volte sia il tonico che i sieri idratanti essence e magari arricchire la routine con più tonici e più essence.
In pratica ci si concentra sullo step 4 e sullo step 5 e 6 per apportare più idratazione possibile al viso, raddoppiando l’applicazione e i cosmetici utilizzati.
Per la routine diurna si conclude sempre con il solare che sigilla sul viso tutti gli attivi della skincare, mentre per la routine serale si possono realizzare delle vere e proprie sleeping mask abbondando con i sieri senza quindi arrivare alla crema che ha texture più pesante.

Esempi pratici di beauty routine estive

L’approccio della cosmesi coreana è molto giocoso e leggero e la tecnica del layering ne è un po’ un esempio perché ci invita a stratificare, mixare e applicare i cosmetici giocandoci un po’. Qui un po’ di esempi delle beauty routine estive che è possibile creare con i cosmetici biologici della selezione di The K Beauty.
Sono tutte costruite con doppio tonico e doppia essence, i cosmetici possono essere applicati più volte e variano i principi attivi per portare più effetti possibili sul viso.
Buon divertimento!

Beauty Routine Estiva Pelle Grassa

Per la pelle grassa i principi attivi scelti sono astringenti per controllare l’eccesso di sebo, molto lenitivi per calmare la pelle e giustamente idratanti per far bere una pelle generalmente molto assetata.

Beauty Routine Estiva Pelle Normale e Mista

Per una pelle normale e mista che ha bisogno di idratazione senza particolare gestione di problematiche di sebo o di disidratazione, texture fresche e prodotti illuminanti, lenitivi e idratanti.

Beauty Routine Estiva Pelle Matura

Per la pelle matura un esempio di beauty routine estiva con i prodotti più concentrati di attivi, più antiage, più elasticizzanti e più rimpolpanti per ristrutturare e idratare il viso.

Beauty Routine Estiva Pelle Sensibile

La pelle sensibile in estate soffre particolarmente le aggressioni del sole che è fortemente irritante. Per questo i principi attivi scelti per la beauty routine estiva rafforzano la barriera idrolipidica, calmano e leniscono i rossori e idratano la pelle con tanto acido ialuronico.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Ilaria

Ilaria

Sono una professionista digitale dal cuore analogico. La passione per la cosmesi coreana mi ha spinta a diventare imprenditrice, blogger, vlogger e chi più ne ha più ne metta...dove mi porterà alla fine non ne ho ancora idea!

Lascia un commento

Articolo Correlati