maschere idrogel hydrogel mask

Maschere viso coreane e Hydrogel mask: 5 cose da sapere.

Le hydrogel mask o maschere idrogel sono una categoria speciale di maschere viso coreane.
Le maschere per il viso in generale sono il punto di forza della cosmesi coreana e la testa di ponte per la conquista dei mercati occidentali: fonte di continua innovazione, questi trattamenti monouso, veloci, efficaci e divertenti sono prodotti in centinaia di versioni e stanno invadendo i beauty case delle beauty addict di tutto il mondo. Il mercato è affollato di offerte che propongo le famose mask pack coreane, letteralmente pacchi di maschere che idratano, nutrono, tonificano, leniscono, liftano, e trattano tutti i problemi della pelle, dai pori dilatati, all’acne, alle rughe e ai rossori.
Scoprite con noi cosa hanno di speciale le hydrogel mask o maschere idrogel.

Ecco le 5 cose più importanti sulle maschere idrogel

1. Come e perché nascono le Hydrogel Mask?

Le maschere più diffuse in assoluto sono le maschere in tessuto, le sheet mask, che usano come supporto dei fogli di cellulosa o cotone imbevuti del siero cosmetico che svolge il vero e proprio trattamento beauty.
La capacità di rilasciare gradualmente il siero è alla base dell’efficacia delle maschere, che nell’arco dei 15/20 minuti di applicazione devono mantenere l’idratazione e permettere alla pelle del viso di assorbire i preziosi attivi cosmetici.
Quello che spesso accade è che il processo di infusione del siero nel supporto di tessuto rende quest’ultimo più rigido e di conseguenza meno confortevole da indossare ed è qui che entrano in scena le nostre maschere in idrogel, l’evoluzione più confortevole ed efficace delle maschere in tessuto.

Le maschere idrogel sono l’evoluzione più confortevole ed efficace delle maschere in tessuto.

2. Cos’è l’Hydrogel?

L’hydrogel è un materiale scoperto già alla fine del secolo scorso, ma la sua diffusione come biomateriale si è avuta a partire dagli anni 60 con gli studi sul suo utilizzo per le lenti a contatto. In seguito la ricerca è riuscita ad utilizzare l’hydrogel per incapsulare le cellule e successivamente gli hydrogel a base di collagene hanno iniziato ad essere studiati e utilizzati per la medicazione delle ustioni, fino ad arrivare ad oggi con l’ingegneria tissutale che si è spinta ad utilizzare questo materiale per la produzione e la riparazione di organi e tessuti.
Se vi piace approfondire e approfondire aspetti scientifici cliccate qui e qui.
Di fatto l’hydrogel è il materiale che più si avvicina alla composizione della nostra pelle ed è per questa sua biocompatibilità che risulta il materiale migliore per veicolare i principi attivi senza irritare o dare problemi di intolleranza.

3. Come si crea una hydrogel mask?

La hydrogel mask si crea stendendo su un telaio un composto di una soluzione acquosa di fibroina, alginato, cellulosa o agar e naturalmente il prezioso siero contenente i principi attivi che si vogliono veicolare alla pelle. Successivamente si immerge in una soluzione acquosa di un sale metallico, alcool o acqua distillata. Il risultato è un supporto che ha effetti idratanti molto superiori rispetto alle classiche maschere in tessuto, è più rigenerante ad ha maggiori resistenza meccanica ed elasticità.

4. Realizzare in casa una Hydrogel Mask

Per quanto riguarda invece la produzione artigianale, online impazzano i tutorial su come realizzare le maschere idrogel da soli – il famoso fenomeno del DIY.

Di recente sono apparse sul mercato diverse divertentissime macchine che mixano frutta, acqua e pillole di collagene per realizzare delle hydrogel mask super naturali.  Ne troverete tante su amazon a diversi prezzi, ottimo spunto per un regalo molto originale.

5. I consigli di The K Beauty

The K Beauty consiglia le maschere in idrogel 100% biologiche di Whamisa: Organic Seeds, Organic Flowers e Organic Fruit.
Whamisa realizza i suoi prodotti con il 100% di ingredienti naturali, con elevatissime percentuali di composizione biologica – nel caso delle maschere siamo al 95% – e realizza il supporto idrogel utilizzando estratto di aloe, senza alcuna aggiunta di acqua distillata.

Whamisa Organic Seeds Hydrogel Mask The K Beauty

WHAMISA

Organic Seeds Hydrogel Mask antirughe e nutriente

8,90 €

Whamisa Organic Fruits Hydrogel Mask the K Beauty

WHAMISA

Organic Fruits Hydrogel Mask tonficante e liftante

8,90 €

Whamisa Organic Flowers Hydrogel Mask The K Beauty

WHAMISA

Organic Flowers Hydrogel Mask illuminante e idratante

8,90 €

L’ultimissima novità in tema di maschere in hydrogel biologiche, sono i patch per gli occhi di Benton, gli Snail Bee Ultimate Hydrogel Eye Patch. Si tratta degli unici patch occhi naturali, a base di estratto fermentato di bava di lumaca e una serie di preziosi ingredienti ideali per trattare il contorno occhi: polvere di perla, polvere di diamante, oro, estratto di alghe ad azione de-puffing ed estratti botanici idratanti. Sono da non perdere anche perchè, dopo l’utilizzo sul viso, possono essere sciolti in acqua tiepida e usati come una mist viso e corpo.

 
 

BENTON

Snail Bee Ultimate Hydrogel Eye Patch gli unici patch occhi naturali e che si trasformano in una mist corpo

33,90 €

 
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Ilaria

Ilaria

Sono una professionista digitale dal cuore analogico. La passione per la cosmesi coreana mi ha spinta a diventare imprenditrice, blogger, vlogger e chi più ne ha più ne metta...dove mi porterà alla fine non ne ho ancora idea!

3 pensieri su “Maschere viso coreane e Hydrogel mask: 5 cose da sapere.

  1. […] Le Hydrogel Mask sono considerate l’upgrade delle più comuni sheet mask, questo perché il supporto e rende il prodotto più efficace, al pari di un vero e proprio trattamento estetico.Sono più costose delle tissue mask e la sostanza di cui sono fatte è un gel formulato per la cura delle pelli ustionate.La consistenza gelatinosa della maschera permette una perfetta aderenza al viso e quindi un maggior assorbimento del principio attivo grazie all’assenza di aria, tra la maschera e la pelle stessa.Sono particolarmente confortevoli e belle da fare, e sono anche più ecosostenibili delle maschere in tessuto.Una variante molto innovativa sono i patch occhi in hydrogel: maschere in hydrogel dall’ergonomica forma a goccia da applicare sia sul contorno occhi che per trattare aree specifiche come la fronte e le nasolabiali. […]

  2. […] Hydrogel Mask sono considerate l’upgrade delle più comuni sheet mask, questo perché il supporto e rende il […]

  3. […] La beauty routine coreana è arrivata negli Stati Uniti e in Europa sull’onda del grande successo che le sheet mask, le maschere in tessuto inventate dai coreani, hanno riscosso. Tuttora la prima cosa che viene in mente ai più quando si parla di cosmesi coreana sono proprio le maschere. Le coreane ne fanno una al giorno e addirittura stratificano due o più sheet mask sul viso per potenziarne l’effetto. Ce ne sono di tutti i tipi, e se volete approfondire come sono fatte e quali benefici assicurano le maschere hydrogel cliccate qui. […]

Lascia un commento

Articolo Correlati