Essence: un must nella tua routine estiva

Essence: un must nella tua routine estiva

Quando il clima si fa più caldo, la nostra pelle subisce dei cambiamenti per adattarsi all’innalzamento della temperatura. Le essence, con la loro texture super assorbibile, sono di sicuro il prodotto più indicato per ridurre lo stress che subisce la nostra pelle in estate. Vediamo a cosa servono e come funzionano.

Come si comporta la pelle in estate

I cambi di stagione, e quindi il passaggio dal freddo al caldo e viceversa, influiscono sul modo in cui si comporta la nostra pelle. Con l’aumento della temperatura e dell’umidità dell’aria, i pori si dilatano per permettere la termoregolazione del corpo. Oltre al sudore, secernono più sebo per proteggere la pelle dagli effetti irritanti del sole.
La pelle si sente di conseguenza più appiccicosa e pesante e si comincia a diventare insofferenti alle texture grasse. Infatti, l’estate è quel momento dell’anno in cui trionfano le texture leggere, gellose e super assorbibili.

Come idratare la pelle in estate

Anche se in estate la nostra pelle è più grassa, necessita comunque di nutrimento e idratazione. Anzi, ha bisogno di essere più curata sotto il profilo dell’idratazione e del rinforzo della barriera idrolipidica perché il caldo, l’aria condizionata e il sole seccano e disidratano. Quindi, attenzione a “spogliare” troppo il viso! Piuttosto facciamo un bel cambio di stagione e sostituiamo la crema idratante con una essence, un siero viso idratante dalla texture più leggera ma più concentrata. La essence coreana può presentarsi con una texture acquosa o più consistente, disseta la pelle con il suo carico di principi attivi e la rinfresca con le sue texture assorbibili.

Cosa fa la essence

La essence, una dei prodotti rivoluzionari lanciati dalla cosmesi coreana, si applica dopo la doppia pulizia e il tonico per ripristinare l’idratazione della pelle. Si tratta di prodotti molto concentrati che possiamo definire in italiano sieri viso e che penetrano in profondità facendo molto di più che idratare la pelle.

A seconda del principio attivo predominante, infatti,  ammorbidiscono e levigano l’epidermide, donano più elasticità e compattezza e, se ricchi di antiossidanti, aiutano a minimizzare i danni causati dall’esposizione solare.

Non c’è davvero limite alle formulazioni che propone la cosmesi coreana: tutti i sieri viso possono essere mixati e combinati per ottenere la routine perfetta e le donne coreane, soprattutto in estate, ne fanno largo uso arrivando a inserirne 3/4 al giorno.

Essence: un must nella tua routine estiva

Come si usa la essence

Dopo aver pulito la pelle e applicato il tonico, versa 4 o 5 gocce di essence sulle mani e tampona delicatamente il prodotto sulla pelle. Non strofinare o trascinare il prodotto sulla pelle, il trucco è proprio quello di picchiettare la essence sul viso. Se prosegui con l’applicazione di un siero più strutturato o di una crema idratante, la essence aiuterà la pelle ad assorbire più facilmente e in profondità questi prodotti. 

Differenza tra essence e siero

Anche se entrambi i prodotti contengono un’alta concentrazione di principi attivi, svolgono due ruoli diversi all’interno della beauty routine. Un siero è di solito più denso e viscoso di una essence e quindi penetra più in profondità nella pelle. La funzione principale di un siero non è idratare, ma aiutare a risolvere problemi specifici della pelle, come le rughe o l’iperpigmentazione. Inoltre, un siero deve sempre essere seguito da una crema idratante per sigillare i principi attivi sulla pelle.

Tuttavia, le differenze tra i due prodotti sono sempre più sfumate e molto spesso “essence” e “siero” indicano sostanzialmente la stessa cosa e sono quindi intercambiabili. Questo perché i sieri stanno diventano più leggeri, mentre le essence più concentrate. In pratica, “siero” è diventata un po’ la traduzione della parola “essence” per noi occidentali. 

Differenza tra essence ed emulsione

Un altro prodotto che può essere confuso con la essence è l’emulsione. Si tratta di un prodotto intermedio tra il siero e la crema idratante: più leggero di un siero, ma meno denso di una crema idratante. Offre gli stessi benefici di una crema per il viso, solo in una formula più leggera. Infatti, va applicato dopo il siero per sigillare l’idratazione e i principi attivi della essence e del siero. 

In conclusione, la essence è un prodotto che svolge ormai un ruolo fondamentale nella beauty routine di milioni di persone perché aiuta a mantenere la pelle morbida, idratata e protetta. In estate, è il prodotto ideale per ripristinare l’idratazione e l’equilibrio della pelle senza appesantire. 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Ilaria

Ilaria

Sono una professionista digitale dal cuore analogico. La passione per la cosmesi coreana mi ha spinta a diventare imprenditrice, blogger, vlogger e chi più ne ha più ne metta...dove mi porterà alla fine non ne ho ancora idea!

Lascia un commento

Articolo Correlati