Perché aggiungere la niacinamide alla tua skincare

Perché aggiungere la niacinamide alla tua skincare

La niacinamide, o vitamina B3, è un ingrediente che tutti dovremmo conoscere e introdurre nella nostra beauty routine.

Adatta a tutti i tipi di pelle, versatile e capace di risolvere numerose problematiche della pelle, la niacinamide è una vitamina dalle sorprendenti potenzialità confermate anche dalla ricerca.

Che cos’è la niacinamide

È una vitamina idrosolubile che si trova nella carne, nel pesce, nel grano e in piccole quantità nelle verdure. La versione prodotta sinteticamente per essere inserita nei cosmetici è ben tollerata da tutti i tipi di pelle, anche dalla pelle sensibile e incline alla rosacea, ed è stabile in presenza di fonti di calore e luce. 

È compatibile con tutti i prodotti della beauty routine, compresi quelli che contengono retinolo, peptidi, acido ialuronico, AHA, BHA, vitamina C e tutti i tipi di antiossidanti. Presente nella formulazione di tonici, sieri, maschere e trattamenti intensivi, colpisce per gli incredibili effetti benefici che ha sulla pelle. 

Che cosa fa la niacinamide

Proprietà anti-age e leviganti

Con il passare del tempo, la pelle tende a rallentare la produzione di importanti proteine, come cheratina, filaggrina e involucrina. La riduzione di queste proteine causa nella pelle perdita di elasticità e la comparsa delle rughe. Gli studi dimostrano che la vitamina B3 può aumentare la produzione di collagene e delle altre proteine e di conseguenza migliorare la struttura della pelle e contrastare le rughe. 

Proprietà schiarenti

Sappiamo quanto sia difficile eliminare l’iperpigmentazione o le macchie marroni soltanto con l’utilizzo di prodotti topici. Di solito, si ottiene solo un blando effetto. Gli studi dimostrano che con l’applicazione quotidiana del 2-5% di niacinamide per 8 settimane si ottiene una significativa diminuzione dell’iperpigmentazione. 

Per combattere ancora più efficacemente le macchie, puoi combinare la vitamina B3 con ingredienti inibitori della tirosinasi (un enzima che stimola la produzione di melanina) come la vitamina C, l’arbutina o l’acido cogico.

Ripara la barriera della pelle

La barriera cutanea è lo strato esterno della pelle che svolge un importante ruolo nel mantenere la pelle idratata e sana. Il materiale tra le cellule della pelle è costituito principalmente da acidi grassi come colesterolo e ceramidi responsabili della salute della barriera cutanea. 

La niacinamide può aumentare la sintesi di colesterolo e ceramidi, che si traduce in una barriera cutanea più sana e più forte, in una diminuzione della perdita di acqua transepidermica e in una pelle più idratata.

Minimizza i pori dilatati

La niacinamide riesce a ostacolare l’accumulo di impurità nei pori e aiuta i pori a tornare alle loro dimensioni normali. Anche i danni solari possono rendere i pori più visibili, causando quella che viene chiamata “pelle a buccia d’arancia”. Concentrazioni più elevate di niacinamide possono aiutare a ridurre visibilmente i pori intervenendo sugli elementi di supporto della pelle.

Proprietà anti-acne

Sebbene la vitamina B3 non sia considerato uno degli ingredienti standard per trattare l’acne, può aiutare a contrastare questa problematica grazie alle sue proprietà seboregolatrici e antinfiammatorie. Uno studio che ha utilizzato il 4% di niacinamide per 8 settimane per curare l’acne ha rilevato che l’82% delle persone coinvolte ha mostrato un miglioramento. 

Come usare la niacinamide

Come abbiamo già detto, ci sono diversi prodotti per la skincare che contengono questa vitamina. Di solito, si trova in sinergia con altri ingredienti benefici come antiossidanti e agenti che ripristinano e ristrutturano la pelle. Per massimizzare i risultati, è meglio scegliere prodotti che non richiedono il risciacquo da applicare sulla pelle pulita due volte al giorno. 

Per esempio, puoi applicare un tonico viso con niacinamide dopo la pulizia per reidratare la pelle. Oppure puoi utilizzare un siero viso da solo per un effetto più intensivo o miscelato alla tua crema idratante. Sperimenta cosa funziona meglio per la tua pelle.

Aggiungere questa incredibile vitamina alla propria beauty routine è sempre una scelta vincente. Migliora sensibilmente l’aspetto della pelle rendendola più uniforme, più luminosa e più giovane. 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Ilaria

Ilaria

Sono una professionista digitale dal cuore analogico. La passione per la cosmesi coreana mi ha spinta a diventare imprenditrice, blogger, vlogger e chi più ne ha più ne metta...dove mi porterà alla fine non ne ho ancora idea!

Lascia un commento

Articolo Correlati