Contorno occhi: step 8 della beauty routine coreana

Contorno occhi: step 8 della beauty routine coreana

I prodotti di cosmesi coreana dedicati alla cura del contorno occhi sono il risultato di anni di ricerca e sono, ufficialmente, un’eccellenza nel panorama dei cosmetici coreani.

Gli occhi, la loro forma ed il suo contorno sono forse la caratteristica più evidente delle popolazioni asiatiche, quella che ci differenzia di più. Sono una parte del viso a cui le donne coreane dedicano particolare attenzione.  Scopriamo insieme come si prendono cura del contorno occhi le donne coreane.

Il contorno occhi è la parte del viso più delicata in assoluto, quella che invecchia prima ed è soggetta ai maggiori inestetismi. Quasi come una regola del contrappasso, la pupilla invece rimane sempre uguale, fatto che rende ancora più stridente il contrasto con la pelle del contorno occhi e del viso quando si avanza verso la maturità. Per questo motivo chirurgia e cosmesi si sono concentrate per trovare soluzioni più o meno invasive per trattarlo al meglio. La cosmesi coreana non poteva essere da meno!

Contorno occhi priorità per skincare e chirurgia estetica

Seoul è da decenni la capitale della chirurgia estetica nel mondo, la più avanzata e la più tecnologica, spinta da una domanda interna molto forte. Motivazioni culturali e storiche spingono la società coreana ad essere ossessionata dal dover aderire ad un canone estetico ben preciso come mezzo per l’affermazione ed il successo. In tema di occhi questa tendenza diventa davvero estrema.

La blefaroplastica è l’intervento chirurgico più eseguito in assoluto ed è un fenomeno di massa: la maggior parte della popolazione coreana si è sottoposta all’intervento per passare dalla mono palpebra caratteristica dell’occhio a mandorla, all’occidentale doppia palpebra. Questo intervento è diventato quasi un rito di passaggio dalla fase adolescenziale.

Una curiosità

Un intervento chirurgico molto comune tra i giovani coreani è quello che ha per obiettivo ottenere l’Aegyo Sal.
Questo termine si traduce letteralmente come “grasso sexy” ed è un rigonfiamento del limite inferiore della palpebra.

Lo scopo è quello di mettere in risalto e ingrandire l’occhio. Si ottiene chirurgicamente o anche attraverso iniezioni di lipidi. E se proprio il bisturi fa paura è possibile ottenere l’effetto Aegyo Sal con un abile make-up.

Gli ingredienti di k beauty più performanti per il contorno occhi

Il successo della cosmesi coreana nel mondo è dovuto alla combinazione di innovazione tecnologica, ingredienti tipici della sfera orientale e la capacità di combinarli secondo le millenarie ricette di medicina tradizionale. Prendete queste tre componenti ed enfatizzatele al massimo nella formulazione dei prodotti per il contorno occhi da utilizzare durante lo step 8 della beauty routine coreana e preparatevi a scoprire i migliori ingredienti:

  1. Fermentati – dalla tradizione culinaria, un processo che riduce le dimensioni della molecola del principio attivo e favorisce l’assorbimento
  2. Ceramidi – composti lipidici che concorrono a ritenere l’idratazione e a rafforzare la barriera idrolipidica per un effetto più maggiore pienezza ed elasticità
  3. Oligopeptidi – derivati dai fattori della crescita (EGF) stimolano la produzione di collagene ed anno effetto antiage
  4. Pulsatilla coreana, usnea barbata e pepe del Sichuan questo è un magico tris di ingredienti orientali proposto sempre insieme per le sue proprietà antibatteriche e astringenti.

Fermentation Eye Cream di Benton

Fermentation Eye Cream di Benton un prodotto che è davvero tra i migliori prodotti di cosmesi coreana per il contorno occhi: ricco di galattomiceti fermentati, lisato di bifidus, ceramidi, oligopeptidi e beta-glucani, pulsatilla coreana ed estratto di rosa.

Rose Absolute Eye Cream di Aromatica

Certificata in Corea per la sua azione illuminante e antirughe, è a base di aloe vera e contiene un ricchissimo bouquet di estratti botanici detossinanti e idratanti tra cui il sambuco, la verbena e la rosa canina.

Liposome Intensive Eye Contour Cream

La tecnologia liposomiale applicata al principio attivo ristrutturante e liftante della camelia japonica, fa miracoli in questo contorno occhi biologico i cui risultati sono visibili in pochi giorni.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Ilaria

Ilaria

Sono una professionista digitale dal cuore analogico. La passione per la cosmesi coreana mi ha spinta a diventare imprenditrice, blogger, vlogger e chi più ne ha più ne metta...dove mi porterà alla fine non ne ho ancora idea!

Lascia un commento

Articolo Correlati